Come installare Windows 10 su Mac senza spendere un centesimo

win10

Provare Windows 10 su Mac è già possibile, basta installare i software di virtualizzazione necessari e scaricare la versione anteprima del nuovo sistema operativo Microsoft. Ecco i passaggi da seguire per provarlo senza spendere nulla. Virtualizzare Windows 10 su Mac a costo zero. Del nuovo sistema operativo di Microsoft, di cui ancora non si conosce una data di rilascio al pubblico, se ne sta parlando molto in occasione della presentazione svoltasi ieri, durante la quale la Casa di Redmond ha mostrato le principali novità e potenzialità del nuovo sistema operativo. Potrebbero volerci ancora dei mesi, ma nel frattempo anche chi ha un Mac può provare il nuovo Windows 10 virtualizzandolo gratuitamente sulla propria macchina Apple in quanto, sia la preview che il software di virtualizzazione, sono reperibili legalmente e senza alcun costo finale per l’utente. Sono diversi i software che permettono di farlo: i più conosciuti sono senz’altro Parallels Desktop e VMware Fusion, ma nella lista di quelli da considerare c’è anche Oracle VirtualBox che, diversamente da questi, ha il pregio di essere completamente gratuito: i primi due invece lo sono solamente per il periodo di prova.

Articolo tratto da www.macitynet.it
Clicca sul link per continuare a leggere l’articolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...