Duet Display, la app per trasformare un iPad o iPhone in secondo display

06

Duet Display è un’utile applicazione per tutti gli utenti iPad e iPhone che vorrebbero utilizzare il loro dispositivo iOS come secondo schermo, in abbinamento ad un Mac. Fino ad oggi questa soluzione è già possibile ma solo attraverso un collegamento wi-fi fra i due dispositivi, scelta che in molti casi non appare ideale in quanto provoca un ritardo nel passaggio fra uno schermo e l’altro, senza garantire performance affidabili. Duet Display invece opta per l’utilizzo del cavo Lightning o del più datato connettore dock a 30 pin, realizzando la connessione via cavo e garantendo così una maggiore stabilità e affidabilità del servizio. L’app supporta anche la possibilità di sfruttare lo schermo Retina o oppure lo schermo tradizionale, adattando la risoluzione in base alla situazione. MacRumors ha testato la app, riscontrando in alcuni caso alcune difficoltà per via dell’uso di un Mac del 2012, problemi che invece con i Mac più recenti non dovrebbero esserci.

Articolo tratto da www.macitynet.it

Annunci

Apple Watch, 24 milioni di vendite nel 2015

07

Entro la fine del 2015 Apple potrebbe riuscire a vendere ben 24 milioni di Apple Watch sul mercato. Sono queste le previsioni di UBS fatte sulla base di una survey condotta fra gli utenti e che proprio per tale ragione dovrebbero risultare decisamente verosimili. Stando a quanto emerso il 10% dei consumatori a stelle e strisce si dice già pronto ad acquistare lo smartwatch di Cupertino nelle versioni Apple Watch, Apple Watch Sport e Apple Watch Edition sebbene allo stato attuale delle cose il rilascio dell’orologio non sia previsto prima dell’inizio del prossimo anno. Qualora Apple riuscisse effettivamente a “piazzare” 24 milioni i unità di Apple Watch per l’azienda della mela morsicata più famosa al mondo sarebbe un vero e proprio successo. Apple andrebbe infatti a sbaragliare tutti i competitors del settore. Sino ad ora, infatti, Samsung, Pebble, LG e company non sono accora riusciti a raggiungere cifre così elevate. In definitiva ha avuto ufficialmente inizio la guerra dei dispositivi indossabili che vedrà sostanzialmente iOS e Google Wear opposti sul mercato. Stando alle più recenti analisi quello degli indossabili andrà a configurarsi come un settore particolarmente proficuo: si stimano 148 milioni di device wearable in circolazione entro il 2019 Nel dettaglio, UBS ha condotto un sondaggio su un campo rappresentativo di 4.000 persone arrivando in tal modo a stimare vendite pari a 24 milioni di dispositivi. Il 70% degli intervistati ha inoltre spiegato di possedere già un classico orologio e anche di voler attendere Apple per passare all’utilizzo di uno smartwatch nonostante sul mercato siano già disponibili altre proposte.

Articolo tratto da www.geekissimo.com